Entrare per mettere radici.

Entrare nel mercato Americano è un progetto di medio termine. Richiede alcuni anni per poter generare una situazione finanziariamente sostenibile, richiede risorse finanziarie, richiede conoscenze tecniche, commerciali, legali ed amministrative, ed altrettanto importanti risorse umane.

La crescente necessità di trovare nuovi mercati, porta gli imprenditori a cercare soluzioni che spesso presentano una serie di problematiche e di rischi nella loro attuazione. Le alternative possono essere ricondotte a:

  1. Fondare una società a tutto tondo negli USA, finanziarla, gestirla, assumere il personale, controllarla e quindi avere la conoscenza diretta del mercato e la gestione dei rapporti coi clienti con tutta l’operatività che ne consegue.
  2. Trovare almeno un importatore che faccia degli acquisti e che si incarichi di distribuire il prodotto a rivenditori. In questo caso si rinuncia al mercato, si resta a guardare, non si ha alcuna operatività, non si interagisce.

Quasi sempre si vorebbe optare per la prima scelta ma il costo dell’investimento ed il rischio d’impresa diventano invalicabili. Allora, pur a malincuore, si opta per la seconda.

USA Export Group Inc. propone una alternativa, una strada percorribile dalla maggior parte delle aziende italiane e che le porta dall’essere fuori ad essere dentro il mercato, il cui costo è una frazione dell’investimento necessario alla costituzione e gestione di una società negli USA.

The progressive approach

Avrete immediatamente una presenza completa negli USA ma non dovrete gestire una azienda, ne userete una esistente che si dedica a costruire la vostra presenza, la vostra sicurezza, la vostra rete di vendita, la vostra struttura logistica,  tecnica, amministrativa e legale, lasciando a Voi la governance. 

Una volta coperti gli aspetti di responsabilità, quando disporrete di una rete di vendita, struttura logistica, prodotti o servizi apprezzati sul mercato,  potrete decidere se e come struttarvi “in proprio” ma non partirete più da zero.

Utilizzare una società esistente come vostro temporaneo area manager permette di colmare la prima lacuna, di evitare il primo errore che spesso viene commesso dall’imprenditore, ovvero il pensare di gestire il mercato Americano dall’Italia.

Essere presenti nel mercato e nel territorio USA fa la differenza con chi non c’è.
Esserci significa comunicare serietà ed impegno. Non esserci significa, con buona probabilità,  non essere credibili.
La presenza con una “Vostra” struttura permette di risolvere uno degli aspetti prioritari richiesti dal mercato americano.

In generale prima di affrontare il mercato bisogna dedicare tempo alla PREPARAZIONE agli aspetti tecnici, logistici, amministrativi, licenze, autorizzazioni, ed a quant’altro serva per dare al mercato il messaggio “non vi facciamo perere tempo”, siamo operativi, ed intanto affrontare gli aspetti di organizzazione e di protezione del business.

Anche nel caso in cui l’azienda avesse  qualche importatore, fornendo prodotti senza altra attività sul mercato, senza nessuno scambio di informazioni, la nostra proposta consente di far chiarezza sulle politiche di prezzo, sulle politiche di post-vendita e sulla distribuzione, di ottenere una rete più diffusa, controllata ed equilibrata che porta ad un incremento del volume d'affari. Ciò porta ad una conoscenza dei requisiti richiesti e delle dinamiche del mercato, alla necessaria copertura dei rischi legati alle responsabilità, alla copertura dei rischi legati al pagamento ed a di decisioni sempre più corroborate dalla conoscenza di regole prima sconosciute.

La strada per entare nel mercato USA è alla portata di aziende serie, che conoscono le regole del gioco o che sono disposte ad impararle secondo un programma, secondo una strategia studiata e messa in atto con investimenti contenuti.

Contattateci per ogni informazione o richiesta.

Modulo contatti